Home Attualità Monopoli, corretto uso dei dispositivi di sicurezza in auto. Polizia Locale nelle...

Monopoli, corretto uso dei dispositivi di sicurezza in auto. Polizia Locale nelle scuole: “Bambini da esempio per gli adulti”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

“Nei prossimi giorni personale del Comando di Polizia Locale di Monopoli inizierà corsi di educazione stradale, in collaborazione con gli insegnati, nelle scuole primarie, al fine di educare i bambini all’uso corretto dei dispositivi di sicurezza, sperando che diventino loro gli esempi per i tanti adulti indisciplinati”. Così, in una nota, il Comune di Monopoli dove, solo nel corso dell’ultimo mese, i controlli sul corretto utilizzo della cintura di sicurezza hanno portato gli agenti a elevare ben 110 sanzioni.

“Per la guida senza cintura di sicurezza – ricordano dal Comando di Monopoli -, anche sui sedili posteriori, il codice della strada prevede la sanzione pecuniaria di 83 euro e la decurtazione di 5 punti sulla patente. Alla seconda infrazione, nei successivi due anni, è prevista inoltre la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da 15 giorni a 2 mesi”.

Inoltre, da Monopoli ricordano che con la firma del Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti avvenuta lo scorso 7 ottobre, è diventato obbligatorio dotarsi dei dispositivi antiabbandono per i seggiolini dei bambini con età inferiore ai quattro anni. Il decreto entrerà in vigore 15 giorni dopo la sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale ma l’obbligo effettivo scatterà solo dopo 120 giorni.

“Si tratta di un provvedimento atteso da qualche anno che riporta l’attenzione sui recenti casi di abbandono di minori in auto, deceduti tristemente a causa della fatale dimenticanza da parte del genitore e, in generale, sulla sicurezza degli utenti della strada e sul corretto utilizzo delle cinture di sicurezza – commenta il comandante della Polizia Locale di Monopoli, Michele Cassano -. Troppe volte capita di intravedere, soprattutto la mattina all’ingresso delle scuole, all’interno di autovetture bambini che liberamente vagano senza essere assicurati o addirittura viaggiano sui sedili anteriori senza cinture con il rischio di diventare veri e propri oggetti volanti, pronti all’espulsione dal parabrezza anteriore a causa di una frenata improvvisa o di un incidente stradale. Non assicurare i bambini in auto con la cintura di sicurezza equivale ad abbandonarli ad un rischio elevatissimo per la loro sicurezza e la loro incolumità fisica”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui