Home Attualità Bari, il murales per la riqualificazione del mercato coperto di San Girolamo...

Bari, il murales per la riqualificazione del mercato coperto di San Girolamo è pronto: inaugurazione sabato 26 ottobre

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Il murales ideato e realizzato dall’artista Giuseppe D’Asta per la riqualificazione del mercato coperto di San Girolamo è pronto e sarà inaugurato alle ore 10 di sabato 26 ottobre. L’iniziativa, finanziata dallo sponsor Cioppower Srl e portata avanti grazie alla buona volontà dei ragazzi di Retake Bari, è una delle azioni previste dal programma autunnale delle attività della Rete civica urbana “Marconi-San Cataldo-San Girolamo-Fesca”.

In particolare, questo evento aderisce alla campagna “Illuminiamo il Futuro”, promossa da Save the Children Italia, per favorire processi educativi virtuosi, offrire opportunità, ed occasioni di crescita sociale e culturale ai bambini e ai ragazzi che nel nostro Paese vivono in condizioni di povertà educativa, economica e culturale.

Il murale è ispirato all’antica “ciclatera”. Un treno a vapore che negli anni trenta collegava Bari a Barletta e fermava proprio nei quartieri San Girolamo e Fesca, dove erano presenti delle colonie gestite da suore che permettevano ai bambini di bagnarsi nel mare in spiagge sabbiose ormai scomparse. La realizzazione del murale intende sensibilizzare i cittadini alla cura dello spazio pubblico.

L’associazione “La Puglia racconta. Tra Testo e Immagine”, tra i promotori principali del progetto, sarà presente in una performance di face-painting con i bambini del quartiere utilizzando colori ed elementi che richiamano l’ambiente. Gli illustratori che interverranno nel corso della cerimonia inaugurale saranno: Amelia Chieco, Amalia Tucci, Daniela Giarratana, Giuseppe D’Asta, Liliana Carone. Per l’occasione sarà presente anche l’Associazione “LeZZanZare” assieme alla quale tutti i cittadini e le cittadine che interverranno, armati di pennelli e di pittura, coloreranno panchine e muri vandalizzati. Sarà diffusa e coinvolgente anche la partecipazione dei mercatali locali che nei giorni scorsi, grazie ad una raccolta fondi “lampo” lanciata assieme ai residenti di San Girolamo sul gruppo Facebook “Vivere a San Girolamo e Fesca”, hanno supportato i volontari di Retake Bari nell’acquisto dei materiali utili al rifacimento di una vasta area perimetrale attigua al mercato coperto. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui