Home Attualità Sciopero trasporti, disagi all’aeroporto di Bari con 26 voli cancellati. Trenitalia: “Frecce...

Sciopero trasporti, disagi all’aeroporto di Bari con 26 voli cancellati. Trenitalia: “Frecce e fasce di garanzia okay”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sono 26 i voli cancellati oggi all’aeroporto Karol Wojtyła di Bari per via dello sciopero generale indetto dai sindacati che dalle 21 di ieri sta letteralmente bloccando buona parte dell’Italia. Lo sciopero, in programma fino alle 21 di oggi, per quanto concerne il trasporto aereo riguarda il piano industriale Enav, ma si intreccia con altre proteste di giornata organizzate sul tema Jobs Act che hanno minato anche il trasporto ferroviario e quello su gomma.

Lunga la lista fornita da Aeroporti di Puglia in merito ai voli cancellati da e per Bari: 13 in partenza e 13 in arrivo. Tre quelli che sarebbero dovuti partire in direzione Roma, tre per Milano e due per Berlino. Cancellati anche quelli diretti a Bergamo, Verona, Parigi, Malta e Budapest. Stesse tratte cancellate in arrivo. “Aeroporti di Puglia – si legge in una nota -, invita comunque i passeggeri a contattare la propria compagnia aerea per maggiori informazioni sullo stato del proprio volo”.

“Le Frecce circoleranno regolarmente – fanno sapere invece da Trenitalia – . Per i treni regionali sono garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21, ma su alcune linee regionali si prevede di confermare l’intera offerta ordinaria”.

Le Ferrovie Appulo Lucane, infine, i cui lavoratori della Basilicata scioperano contro il Piano regionale dei trasporti, hanno assicurato i servizi nelle fasce di garanzia 5.30-8.30 e 12.30-15.30 ma annunciano, nel pomeriggio, qualche possibile problema sulla tratta Bari-Potenza.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui