Home Attualità ‘Sindaci d’Italia’, Decaro all’evento organizzato da Poste Italiane: “Difendere piccoli comuni è...

‘Sindaci d’Italia’, Decaro all’evento organizzato da Poste Italiane: “Difendere piccoli comuni è difendere il Paese” – VIDEO

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Per noi difendere i piccoli comuni significa difendere il paese”. Così il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, intervenendo all’evento di Poste Italiane organizzato a Roma dal titolo ‘Sindaci d’Italia’. Decaro, nel corso del suo intervento, ha fatto appello al Governo circa le esigenze dei sindaci dei comuni con meno di 5.000 abitanti, fra cui la necessità di avere dei segretari generali, una riduzione della burocrazia e l’inserimento di un’indennità di 1.500 euro.

“L’ufficio postale di un comune con meno di cinquemila abitanti – ha detto ancora Decaro continuando il discorso sui piccoli comuni -non è solo un ufficio che offre un servizio: è un luogo di incontro e socializzazione, un presidio di umanità, un presidio dello Stato. Per questo, a nome di tutti i sindaci, oggi ringrazio Poste Italiane perché un anno fa aveva preso l’impegno di non chiudere alcun ufficio postale dei piccoli centri – ha concluso Decaro – . Una promessa mantenuta e una vittoria dei sindaci che va rivendicata con i cittadini. Misure come questa contribuiscono a creare le condizioni per resistere allo spopolamento dei piccoli centri: un fenomeno che, se non viene contrastato, diventerà presto una valanga che ci abbatterà tutti”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui