Home Attualità Bari, i cittadini hanno paura dei vandali ad Halloween. Decaro: “Se i...

Bari, i cittadini hanno paura dei vandali ad Halloween. Decaro: “Se i vostri figli sbagliano chiedetevi perché”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Se scopriamo che quando sono per strada, i nostri figli picchiano i loro coetanei o si divertono a sfasciare le giostre su una piazza o le vetrine di un negozio, chiediamoci se, forse, non abbiamo sbagliato qualcosa noi”. Il post pubblicato dal sindaco Antonio Decaro sulla sua pagina Facebook è la risposta alle decine di richieste, da parte di molti cittadini, che hanno chiesto a gran voce un maggiore presidio delle forze di Polizia per la notte di Halloween.

Il timore è che gruppi di vandali possano approfittare per distruggere negozi e luoghi pubblici. Al primo cittadino sono stati prospettati “scenari da guerra civile che niente hanno a che fare con una giornata di festa. Io mi chiedo e vi chiedo – continua Decaro – ma dobbiamo davvero presidiare la città per Halloween? Può una città che ha ospitato il G7 dell’Economia e che quest’anno ha gestito la festa di San Nicola con oltre trecentomila persone in strada, fermarsi per Halloween? Può un sindaco, una giunta, un consiglio comunale, occuparsi di prevenire o reprimere la scellerata violenza di gruppi di ragazzini nei confronti della città e dei cittadini durante una festa?”.

Domande che non faranno ottenere come risposta un vero e proprio coprifuoco, perché in tal caso “vuol dire che Bari è una città destinata a morire – conclude Decaro. Anzi, è già morta. È uno zombie, per restare in tema”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui