Home Attualità Ex Ilva, UniCredit tende la mano a dipendenti e fornitori: per 12...

Ex Ilva, UniCredit tende la mano a dipendenti e fornitori: per 12 mesi sospese le rate di finanziamenti e prestiti personali

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Per supportare tutti i soggetti coinvolti nelle difficoltà connesse alla vicenda della società ex Ilva di Taranto, UniCredit ha deciso di sospendere per un periodo fino a 12 mesi le rate dei finanziamenti per i dipendenti e i fornitori dell’azienda clienti della banca, andando anche incontro ai suggerimenti pervenuti dalla Fabi e dall’Abi”. Così, in una nota, l’istituto di credito.

“Le domande di sospensione potranno essere presentate dagli interessati presso le filiali UniCredit – si legge ancora nella nota -, che forniranno loro tutte le informazioni sull’iniziativa e le modalità di attivazione”.

“Il nostro Gruppo – spiegano i responsabili per l’Italia di UniCredit, Andrea Casini e Remo Taricani – ha voluto mettere in atto un intervento mirato a sostegno dei lavoratori dell’ex Ilva, delle aziende fornitrici e delle loro famiglie che attraversano un momento di grande difficoltà, confermando ancora una volta come UniCredit sia attenta alle esigenze del territorio e, in particolare, della clientela in potenziale condizione di vulnerabilità finanziaria”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui