Home Attualità Emergenza topi a Barivecchia, il circolo Acli-Dalfino: “Situazione difficile. Urge trovare una...

Emergenza topi a Barivecchia, il circolo Acli-Dalfino: “Situazione difficile. Urge trovare una soluzione”

Immagine di repertorio
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Dopo le denunce di luglio e agosto nulla è cambiato e adesso, a novembre, siamo ancora alle prese con la stessa grave situazione igienico-sanitaria: a Barivecchia è emergenza topi, con ratti di notevoli dimensioni che passeggiano tranquillamente anche in piazza Cattedrale”. Così, in una nota, il circolo Acli-Dalfino.

“Alcuni giorni fa – racconta il presidente del circolo, Michele Fanelli -, un topo è entrato in un negozio della piazza creando panico tra i clienti e turisti. Ieri sera poi, in piazza Odegitria angolo via Dottula, un gruppo di topi circolava tranquillamente alla presenza di tante persone. Data la situazione, siamo a chiedere con urgenza al Comune di Bari, ancora una volta, derattizzazione e disinfestazione dei tombini di fogna. In più, come facciamo ormai da anni, chiediamo l’installazione di cestini portarifiuti e di bagni chimici per i tanti turisti che raggiungono il borgo antico e che non possono soddisfare i loro bisogni”.

Topi ma non solo. “Le chianche sconnesse continuano a far cadere residenti e turisti – conclude Fanelli -. Ignorare queste criticità è davvero vergognoso”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui