Home Attualità FSE, sopralluogo al cantiere per interramento del tratto Triggiano-Capurso: via 4 chilometri...

FSE, sopralluogo al cantiere per interramento del tratto Triggiano-Capurso: via 4 chilometri di binari e 9 passaggi a livello

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Proseguono i lavori di raddoppio e ammodernamento dei circa 10 chilometri della linea di Ferrovie del Sud Est Bari-Putignano (via Conversano), tra Mungivacca e Noicattaro. Oggi sopralluogo al cantiere per l’interramento del tratto tra Triggiano e Capurso con l’assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini, i sindaci di Capurso e Triggiano ed i vertici di FSE.

Iniziati a giugno con la chiusura del traffico ferroviario, i cantieri sono operativi 24 ore al giorno 7 giorni su 7 ed impegnano 115 persone e oltre 100 tra mezzi e attrezzature tecniche. Da gennaio del prossimo anno, sul resto della linea entreranno nel vivo anche i cantieri per il potenziamento infrastrutturale e tecnologico tra Noicattaro e Putignano: rinnovo binari, elettrificazione e installazione dell’SCMT.

A regime su tutta la linea saranno 250 le persone al lavoro. La Bari – Putignano (via Conversano), linea ferroviaria a più alta vocazione pendolare dell’anello ferroviario, riaprirà al traffico a fine 2020. Entro i primi mesi del 2021 si chiuderanno tutti i cantieri. L’investimento economico complessivo è di 195 milioni di euro.

Al termine dei lavori di interramento, i territori dei Comuni di Triggiano e Capurso vedranno sparire 4 chilometri di binari dai loro centri urbani, saranno eliminati 9 passaggi a livello con effetti positivi sulla circolazione stradale e realizzate due nuove fermate dotate di ascensori e di servizi alla clientela. Con questi interventi si potrà raggiungere Putignano da Bari in meno di un’ora.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui