Home Attualità Lavoro, Inps Puglia: nel 2019 aumento dei contratti a tempo indeterminato

Lavoro, Inps Puglia: nel 2019 aumento dei contratti a tempo indeterminato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Nel 2019 in Puglia, rispetto all’anno precedente, sono aumentati i contratti a tempo indeterminato, di apprendistato e stagionali, in caldo invece quelli a tempo determinato e in somministrazione. Lo rivela l’Inps Puglia che ha diffuso i dati relativi al mondo del lavoro.

Complessivamente le assunzioni, riferite ai soli datori di lavoro privati, nel 2019 sono state 7.171.000. Nel 2019 i contratti a tempo determinato trasformati in indeterminato sono stati 706.000 (+170.000 sul 2018, +31,8%). In crescita risultano anche le conferme di rapporti di apprendistato giunti alla conclusione del periodo formativo (+18.000, +27,6%).

Le cessazioni, invece, sono state 7.010.000, in diminuzione rispetto all’anno precedente. Le imprese con oltre 15 dipendenti hanno evidenziato maggiori indici di crescita, rispetto alle piccole, con riferimento ai contratti a tempo indeterminato e di apprendistato mentre il trend di contrazione dei tempi determinati e della somministrazione è risultato comune e sostanzialmente analogo tanto per le imprese fino a 15 dipendenti che per quelle di dimensione maggiore.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui