Home Apertura Papa a Bari e paura Coronavirus, i messaggi a Decaro: “Annulla l’evento....

Papa a Bari e paura Coronavirus, i messaggi a Decaro: “Annulla l’evento. È pericoloso”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I 14 casi confermati di Coronavirus in Lombardia e i due in Veneto hanno messo in allarme tutta Italia. Alla luce delle raccomandazioni degli esperti, tra le quali “lavarsi bene le mani” e “coprire naso e bocca quando si starnutisce”, c’è anche l’invito a evitare luoghi molto affollati, se non strettamente necessario.

Per questo motivo, molti baresi temono che l’ondata di persone provenienti da tutto lo Stivale per la messa che Papa Francesco celebrerà a Bari domenica 23 febbraio, possa comportare un alto rischio di contagio. La psicosi sembra stia prendendo il sopravvento, tanto da indurre diverse persone a chiedere di annullare la messa del Pontefice, dato che è previsto l’arrivo in città di oltre 50mila persone.

Penso che l’evento del Papa a Bari dovrebbe essere annullato per via dei casi Coronavirus – scrive un utente sulla pagina Facebook del sindaco Decaro -. È da matti in questo periodo organizzare un evento simile con 50000 fedeli che arrivano da chissà dove“.

E a questo post fanno seguito altri messaggi dall’identico contenuto: “Caro sindaco, come abbiamo appreso il Coronavirus è arrivato in Italia – scrive un altro cittadino -. Ci sono persone già abbastanza gravi che a loro volta sono state a contatto con altre persone. Con il Papa a Bari arriveranno molti fedeli da tutte le parti. Mi chiedo se sia il caso“. E ancora lo stesso quesito, sotto forma di domanda: “Ma 60mila fedeli provenienti da svariate zone d’Italia a stretto contatto in piazza, domenica. Come la mettiamo di ‘sti tempi di Coronavirus giunto in Italia?

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui