Home Attualità Coronavirus, cambia lo scenario in Puglia. Piano per 4mila contagi: “Pronti all’ipotesi...

Coronavirus, cambia lo scenario in Puglia. Piano per 4mila contagi: “Pronti all’ipotesi peggiore”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Lo scenario peggiore ipotizzato dalla task force pugliese, elaborato sulla scorta dei dati provenienti dalla Lombardia, prevedeva 2mila contagi da Coronavirus in Puglia entro il 25 marzo.

Tre giorni dopo, i contagi totali sono 1.458, un dato che fa ben sperare epidemiologici e medici, nonostante resti massima la cautela. La temuta “ondata” di infezioni e, di conseguenza, di ammalati e ricoveri non c’è stata e questo sta permettendo alla Regione Puglia di programmare con maggiore tranquillità il piano ospedaliero.

La task force – confermano fonti sanitarie – ha rimodulato il primo piano che prevedeva 2mila contagi e li ha portati a 4mila: questo comporta, quindi, anche un aumento dei posti letto che passano a poco più di duemila.

Quella dei 4mila contagi, ovviamente, è solamente una ipotesi. Come fatto ad inizio marzo la task force sta tarando la propria azione sul peggiore scenario possibile in modo da non essere colta di sorpresa se la situazione dovesse improvvisamente cambiare.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

1 commento

  1. Secondo me sarebbe meglio non pubblicare certe notizie per evitare “rilassamenti inutili da parte della popolazione”. Lavoro in ospedale e ritengo che sia più produttivo continuare ad insistere sul rimanere in casa, proprio confermando la esiguita’ di posti in terapia intensità…

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui