Home Attualità Bitonto, emergenza coronavirus. Pranzo di Pasqua a domicilio per anziani e disabili:...

Bitonto, emergenza coronavirus. Pranzo di Pasqua a domicilio per anziani e disabili: ecco ‘Ristoacasa’

Il Comune di Bitonto lancia il progetto ‘Ristoacasa’, con una rete di ristoratori che garantirà dal giorno di Pasqua un servizio di consegna pasti caldi a domicilio per alcune fasce di utenti seguite dai servizi sociali comunali: anziani, disabili e adulti non autosufficienti e soli, fruitori dei servizi di assistenza domiciliare attualmente sospesi a causa dell’emergenza coronavirus.

L’assessorato al Welfare ha lanciato un avviso pubblico per la formazione di un elenco aperto di pubblici esercizi della ristorazione e somministrazione di alimenti che, a partire da domenica, consegneranno a casa pasti caldi, che comprenderanno un primo, un secondo con contorno, frutta e acqua. Per ogni pasto consegnato il Comune riconoscerà all’esercente un costo di 10 euro. L’iniziativa inizierà con le festività pasquali e proseguirà anche dopo.

“Questo nuovo progetto – spiega il sindaco, Michele Abbaticchio – nasce con l’intento di fornire un’ulteriore risposta concreta e immediata ad una significativa porzione della nostra comunità, poco nota perché non ha nemmeno la forza di chiedere, che vive in condizioni di obiettiva fragilità ed è esposta, pertanto, a maggiore sofferenza per le conseguenze dell’emergenza sociale legata alla grave epidemia in atto. Diamo così anche una risposta ad alcuni settori economici che da tempo non lavorano, come i ristoratori, le cui attività sono chiuse a causa dell’emergenza”.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version