/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, la Polizia nelle scuole: obiettivo sensibilizzare sui rischi dei botti di Capodanno

Bari, la Polizia nelle scuole: obiettivo sensibilizzare sui rischi dei botti di Capodanno

Le raccomandazioni dalla Questura per i giovani: acquistare dai commercianti autorizzati e non compiere azioni avventate

Sensibilizzare sui rischi connessi all’utilizzo dei botti di fine anno. La Polizia di Stato ha organizzato in questi giorni diverse iniziative coinvolgendo le scolaresche di Bari. I militari hanno ricordato ai ragazzi che l'utilizzo di artifici pirotecnici del genere illegale, contenenti solitamente una miscela esplosiva, può generare danni irreparabili quali la perdita totale di arti, dell’udito e della vista. Un ulteriore rischio deriva dall'uso di botti prodotti in Oriente e venduti a basso costo e senza etichette, che hanno in passato prodotto esplosioni anticipate. 

È dunque opportuno acquistare i botti solo dai commercianti autorizzati (mai ambulanti) e non comprare prodotti senza l'etichetta con l'autorizzazione del Ministero dell'Interno. Prossima tappa dei poliziotti presso l’Istituto Salesiano “Redentore” di Bari, nel quartiere Libertà, il giorno lunedì 19 dicembre 2016 alle 11.15. 

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.