/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, alla Pinacoteca la mostra "Genius Loci": cinquanta artisti tra passato e presente

Bari, alla Pinacoteca la mostra "Genius Loci": cinquanta artisti tra passato e presente

Accoglie cinquanta nomi pugliesi ed è incentrata sul racconto della vita attraverso un paesaggio

Le emozioni, la memoria e la nostra vita non possono che essere raccontate attraverso un posto, un paesaggio, un prodotto della natura: noi siamo il nostro luogo. E così nasce "Genius loci. Riflessi dell’identità pugliese in cinquanta artisti tra passato e presente", la mostra collettiva organizzata negli spazi della Pinacoteca di Bari, in continuità con l'esposizione dedicata al Paesaggio dello scorso anno. Dai pittori del primo novecento che hanno inventato un repertorio dedicato al paesaggio locale, fino agli artisti della contemporaneità, lo spazio museale accoglie 50 nomi pugliesi.

Intento della curatrice Clara Gelao è di capire quanto essi siano stati influenzati dalle sedimentazioni culturali presenti nel territorio. Nove sezioni in cui le opere contemporanee si mescolano con quelle antiche, tutte incentrate a comprendere come gli artisti declinino il tema secondo il proprio vissuto. Le opere sono messe insieme per ordine estetico e non cronologico, con la finalità di approfondire il fenomeno antropologico che vede il forte attaccamento dell'uomo alla propria terra. 

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.