Home Attualità Noicattaro, tutto pronto per il Centro Comunale di Raccolta: il via libera...

Noicattaro, tutto pronto per il Centro Comunale di Raccolta: il via libera della giunta

Risolte le questioni burocratiche: ora la gestione trimestrale ad un’azienda, prima dell’affidamento ad un gestore unico per sei paesi

{loadposition debug}

Dopo anni di ostacoli tecnico-burocratici, il Centro Comunale di Raccolta di Noicattaro aprirà finalmente i battenti. L’annuncio viene del sindaco nojano Raimondo Innamorato sulla sua pagina Facebook. Il centro per la raccolta per i rifiuti differenziati del paese era pronto dal 2013, ma non è mai entrato in funzione, prima per la mancanza di un certificato di agibilità e poi a causa di un contenzioso burocratico. La gestione della stazione ecologica era stata affidata nel 2014 alla ditta “Ecologica Pugliese”, con la quale non è stato mai avviato il servizio. Il Comune ha richiesto dunque la risoluzione del contratto, e la questione si è legalmente districata solo di recente. 

Il centro è ora pienamente in mano all’amministrazione: in programma c’è adesso una gestione “ponte”, di tre mesi. Cinque aziende sono già state contattate, in attesa che subentri il servizio d’igiene del nuovo gestore unico, nell’ambito dell’Aro (Ambito di Raccolta Ottimale) n.7, che comprende i Comuni di Noicattaro, Capurso, Cellamare, Rutigliano, Triggiano e Valenzano. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo