/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Qualità della vita, Bari all'85esimo posto fra le province italiane

Qualità della vita, Bari all'85esimo posto fra le province italiane

L'indagine annuale del Sole24Ore: la provincia barese recupera tre posizioni rispetto al 2015

Bari all'ottantacinquesimo posto fra le centodieci principali province italiane per quanto riguarda la qualità della vita. A riportarlo è la 27esima indagine sulla qualità della vita del Sole24Ore, che mette a confronto la vivibilità nelle province italiane su un'ampia serie di indicatori, articolati in sei settori d'indagine - affari, lavoro e innovazione; reddito, risparmi e consumi; ambiente, servizi e welfare; demografia, famiglia, integrazione; giustizia, sicurezza, reati; cultura, tempo libero e partecipazione -. Rispetto alla ricerca dell'anno passato sono stati introdotti nuovi fattori, per rendere più completo il quadro della vivibilità sul territorio. 

La provincia barese recupera tre posizioni rispetto all'indagine del 2015, ma rimane tristemente in discesa, di riflesso al sempre ampio divario tra Nord e Sud: mentre al primo posto c'è Aosta, all'ultimo finisce ancora una volta una realtà meridionale, Vibo Valentia. Tutte in fondo alla classifica le "grandi" del Mezzogiorno: oltre a Bari, Catania è al 94° posto, Palermo al 99° e Napoli al 107°. 

È possibile consultare la ricerca completa sul sito del Sole24Ore cliccando qui

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.