/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, presepe fatto di manichini al Villaggio del lavoratore. Il comitato di quartiere: “Nostro modo per sentirci comunità”

Bari, presepe fatto di manichini al Villaggio del lavoratore. Il comitato di quartiere: “Nostro modo per sentirci comunità”

A realizzare il presepe sono stati i cittadini del comitato di quartiere con l'aiuto di Vincenzo Maino, che ha tirato fuori tutta la sua creatività per dare un aspetto da statue a due vecchi manichini.



Una capanna realizzata con scarti di magazzino. La Madonna e San Giuseppe sono due vecchi manichini dipinti e vestiti di tutto punto. Manca solo il Gesù bambino ma fino al 25 dicembre sarà sicuramente trovato un vecchio "Ciccio bello".

È il presepe realizzato al quartiere Villaggio del lavoratore dall'omonimo comitato di cittadini. "È il nostro modo di sentirci parte attiva della comunità" dice uno di loro mentre spennella le assi di legno. Ognuno c'ha messo del suo. Chi ha portato qualche oggetto da casa, chi il trapano e chi, come Vincenzo Maino, ha tirato fuori tutta la sua creatività per dare un aspetto da statue a due vecchi e consumati manichini.

Nei prossimi giorni il presepe riceverà la benedizione anche dal parroco della vicina Chiesa della Santa Famiglia.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.