Home Attualità Bari si illumina per le festività natalizie: luminarie in via Sparano, piazza...

Bari si illumina per le festività natalizie: luminarie in via Sparano, piazza Umberto e nel Borgo Antico

Luci anche nei giardini di piazza Moro e sulle facciate degli edifici in piazza Federico II di Svevia

{loadposition debug}

A partire da oggi sono in corso le operazioni di allestimento delle luminarie natalizie in diversi punti della città, realizzate grazie al sostegno di Amgas srl che ha così consentito l’illuminazione della cortina della Muraglia, da piazza del Ferrarese a Santa Scolastica, di 30 palme collocate tra lungomare Nazario Sauro, Santa Scolastica e corso Vittorio Emanuele, dei 4 archi d’accesso in piazza Chiurlia e dei balconi di Palazzo Di Città. Tra gli altri luoghi della città illuminati per le festività natalizie secondo quanto previsto dal programma “Natale a Bari”, rientrano il giardino nei pressi della fontana di piazza Moro, gli alberi che costeggiano l’asse centrale di piazza Umberto e i particolari architettonici della facciata degli edifici che si affacciano su piazza Federico II di Svevia. Sarà, infine, allestito un tetto aereo di luci bianche a led in via Sparano, promosso e realizzato dall’amministrazione comunale.

“Prende sempre più forma l’insieme di allestimenti previsti in occasione delle festività natalizie – ha dichiarato l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone – Il centro storico, il lungomare, la fontana di piazza Moro e l’area della stazione centrale presto si illumineranno per accompagnare al meglio queste giornate di festa. Fra qualche giorno anche via Sparano sarà ricoperta di luci bianche, che guideranno i cittadini in un percorso ideale dalla città vecchia a piazza Umberto fino alla stazione. Abbiamo scelto quest’anno di sostenere i commercianti di via Sparano, che nelle ultime settimane hanno vissuto qualche disagio dovuto ai lavori per i sottoservizi e che nei prossimi mesi dovranno convivere con il cantiere del restyling della strada”.

“Sarà un Natale luminoso, ricco di luci ed eventi rivolti alle famiglie ai bambini – ha detto il delegato del sindaco alla promozione del territorio Vanni Marzulli -. La realizzazione di più poli d’attrazione è funzionale a creare un vero e proprio itinerario che, partendo da piazza Aldo Moro, attraverso l’asse di piazza Umberto, possa trasportare cittadini e turisti nei luoghi più caratteristici e nascosti della nostra città. Per questo abbiamo scelto di allestire le attrazioni più significative della programmazione natalizia in piazza Federico II di Svevia, restituita da poco alla fruibilità dei cittadini, e in altri luoghi della città vecchia, spesso sconosciuti agli stessi baresi. L’obiettivo è sicuramente quello di mostrare la bellezza degli scorci del Borgo antico, autentica fonte da cui attingere affinché i dati relativi al turismo e al commercio della nostra città possano crescere e contribuire a posizionare Bari tra le città più attrattive del Mezzogiorno”. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo