/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Istat, in Puglia salgono i poveri: aumento del 7,5% in un anno

Istat, in Puglia salgono i poveri: aumento del 7,5% in un anno

Secondo un'indagine relativa al 2015 quasi la metà dei residenti al Sud sono a rischio di povertà o esclusione sociale

Nel 2015 si stima che quasi la metà dei residenti nel Sud e nelle Isole (46,4%) sia a rischio di povertà o esclusione sociale, contro il 24% del Centro e il 17,4% del Nord. A stabilirlo è un'indagine dell'Istat su "Reddito e Condizioni di vita", relativa allo scorso anno. I livelli sono superiori alla media nazionale in tutte le regioni del Mezzogiorno.

Particolarmente allarmanti i dati relativi alla Puglia (47,8%), notevolmente peggiorata rispetto al 2014 con un aumento del +7,5%, il più elevato a livello nazionale. Il tacco dello stivale nel Meridione è secondo solo alla Sicilia (55,4%, al vertice assoluto di questa triste classifica) e precede la Campania (46,1%). 

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.