/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Barivecchia, oggi e domani in scena il festival degli artisti di strada: in programma 60 spettacoli gratuiti

Barivecchia, oggi e domani in scena il festival degli artisti di strada: in programma 60 spettacoli gratuiti

Prende il via nei vicoli della città vecchia l'edizione zero di BArtS. Una due giorni caratterizzata da luci, colori e magia. Questa sera il live nel corso del nostro tg serale a partire dalle ore 20.00



Venerdì 9 e sabato 10 dicembre Barivecchia sarà invasa dalla magia di BArtS, il primo festival degli artisti di strada della città di Bari che propone 13 compagnie, 25 artisti e circa 60 spettacoli che spaziano dall’acrobatica alla giocoleria, dal cabaret alla musica popolare, dall’equilibrismo alla danza, dalla clowneria ai giochi con il fuoco per incantare adulti e bambini. Questa sera il live nel corso del nostro tg serale a partire dalle ore 20.00.

Il festival, organizzato dall’associazione culturale Trik e Ballak, che da anni lavora sul territorio progettando e producendo spettacoli ed eventi legati al teatro di strada, è realizzato con il sostegno e contributo dell’assessorato alla Culture del Comune di Bari e di Unicredit.

Alle postazioni ufficiali del festival, in tutto undici, distribuite tra gli spazi antistanti la Basilica e la Cattedrale e strada del Carmine, si aggiungono quelle degli artisti off che in questi giorni stanno chiedendo spazi per presentare le proprie produzioni e che, d’accordo con gli organizzatori, si esibiranno in strada Palazzo di Città. Gli spettacoli si svolgeranno a partire dalle ore 17.30 circa e fino alle 22.00. Queste le postazioni individuate per le esibizioni degli artisti, rinominate per l’occasione in omaggio alla passione dei baresi per il mare e i suoi prodotti:

- Scuola San Nicola - ‘u luzz

- Basilica di san Nicola (porta laterale) - ‘u pulp

- Portico del Pellegrino - ‘l salipc

- Piazza della Basilica - la rasc

- Via del Carmine - l’alisc

- Via del Carmine (angolo vico San Marco) - ‘l taratuff

- Chiesa de Carmine - ‘l musc

- Lato Cattedrale San Sabino - ‘l rizz

- Trulla della Cattedrale san sabino - ‘l cozz

- Sagrato Cattedrale San Sabino - la pelous

- Piazza dell’Odegitria - l’alliv

In caso di condizioni meteorologiche avverse tutti gli spettacoli si svolgeranno al piano terra dell’ex Mercato del Pesce, in piazza del Ferrarese.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.