Home Attualità Bari, DigithON promuove “ANDROID FACTORY 4.0”

Bari, DigithON promuove “ANDROID FACTORY 4.0”

L’evento promosso da Francesco Boccia  promuove la call per il percorso di pre-accelerazione lanciato da LVenture Group e Google, gestito dall’acceleratore di startup LUISS ENLABS e dedicato a creare nuove soluzioni imprenditoriali Made in Italy tramite l’utilizzo di Android

{loadposition debug}
DigithOn, la prima maratona italiana delle idee digitali promossa da Francesco Boccia, presenta il programma “ANDROID FACTORY 4.0”. Questa mattina l’evento al Politecnico di Bari: il programma gestito dall’acceleratore di startup LUISS ENLABS e lanciato da LVenture Group e Google si pone l’obiettivo di stimolare la creazione di nuove startup che, attraverso le potenzialità del sistema operativo open source Android, contribuiscano alla diffusione di un Made in Italy innovativo e diventino player competitivi nell’industria 4.0 a livello globale. Il progetto è in perfetta sintonia con la mission di DigithOn che propone la Puglia come crocevia del confronto europeo sulla trasformazione dell’economia al tempo del digitale e punto di riferimento per chi ha idee innovative da finanziare e per chi fa ricerca sull’impatto dell’innovazione tecnologica. Android, il cui codice sorgente è gratuito, è diventato una piattaforma adottabile da qualsiasi produttore in diversi settori di mercato: è infatti in grado di rendere “intelligenti”, oltre agli smartphone, tutti gli oggetti che ci circondano e permettergli di comunicare fra loro. “Digithon sta andando avanti –  le parole di Francesco Boccia  presidente Digithon – e la Puglia può diventare il riferimento per il mezzogiorno per la nuova economia, che è tutta digitale. Insieme a Confindustria Bari, stiamo pensando a modalità nuove di coinvolgimento degli investitori che annunceremo con il presidente De Bartolomeo nelle prossime settimane”. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo