Home Attualità Attore porno pugliese nei guai, beccato a Milano con droga sintetica eccitante

Attore porno pugliese nei guai, beccato a Milano con droga sintetica eccitante

I Carabinieri lo hanno preso mentre ritirava il plico proveniente dall’Olanda

{loadposition debug}

Ha 34 anni l’attore pornografico professionista pugliese conosciuto come Max Scar, arrestato a Milano con l’accusa di “importazione di sostanze stupefacenti”. A fermare l’uomo sono stati i Carabinieri della Sezione Operativa Centrale del reparto Tetela Salute e del Nas. 

Secondo quanto appreso, il soggetto è stato beccato mentre ritirava un pacco proveniente dall’Olanda. All’interno undici grammi di una nuova droga sintetica del tipo PV8, per un totale di 100 dosi. Si tratta di una sostanza eccitante e vasodilatatrice molto pericolosa se presa prima di un’attività fisica intensa, come se fosse un viagra molto più potente.

Il 34enne è stato processato a Milano per direttissima e ora si trova in carcere.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo