/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, obbligo di vaccinazione per i minori: la proposta di legge arriva in Consiglio Regionale

Bari, obbligo di vaccinazione per i minori: la proposta di legge arriva in Consiglio Regionale

Sulla scia di quanto già fatto dalla Regione Emilia Romagna

"La Puglia si doti di una legge per l'esecuzione degli obblighi di vaccinazione dei minori". Lo chiedono i consiglieri regionali Fabiano Amati (Pd) e Sabino Zinni (Emiliano Sindaco di Puglia) con una proposta di legge presentata oggi in Consiglio Regionale, sulla scia di quanto già fatto dall'Emilia Romagna che ha obbligato i genitori a vaccinare i propri figli affiché frequentino gli asili nido.

"La proposta riguarda gli obblighi vaccinali prescritti dalla normativa vigente e impone quindi - spiega Amati - per l'accesso ai servizi educativi che ai minori sia stato somministrato l'antipolio, l'antidifterica, l'antitetanica e l'antiepatite B. Di sicuro la norma riguarderà i servizi rivolti alla fascia d'età 0-3 anni, ma la nostra proposta ha una formulazione volutamente aperta per consentire di valutare un'estensione a fasce d'età maggiori".

"L'esigenza di tale proposta adempie - secondo i due proponenti - ai criteri generali di tutela della salute dei minori e di chi con esse entra in contatto, che nel corso degli anni sono stati purtroppo posti spesso in discussione, con esiti indesiderati, utilizzando opinioni prive di evidenza scientifica, che divengono prove 'scientifiche' per il sol fatto di essere ripetute. Nella scienza però - concludono i consiglieri - non è l'opinione che deve essere ripetuta per assurgere a prova, ma l'esperimento. La nostra proposta rispetto a quella dell'Emilia Romagna aggiunge norme di maggiore dettaglio sul procedimento, incrociando il prevalente principio della salute e della prevenzione. Se vaccinarsi è obbligatorio lo sia insomma per davvero".

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.