/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, Professione Militare: una nuova opportunità per i giovani

Bari, Professione Militare: una nuova opportunità per i giovani

Questa mattina la presentazione della nuova sede in Via Nicolò dall'Arca 19. Fornirà informazioni e consulenza circa i concorsi indetti in ambito militare


Professione Militare allarga la sua famiglia in Puglia. Questa mattina, in Via Nicolò dall'Arca 19, l'inaugurazione della sede a Bari dell'ente senza scopo di lucro, che opera sul territorio nazionale con la finalità di fornire informazioni puntuali e consulenza circa i concorsi indetti in ambito militare e del compartimento sicurezza tramite gli Sportelli Informativi presso le PP.AA., per dare una risposta concreta alle esigenze manifestate dagli utenti. "I giovani che aspirano ad intraprendere la carriera militare e si affidano a Professione Militare avranno sempre a disposizione un canale preferenziale per ricevere informazioni circa i bandi di concorso e le certificazioni e titoli previsti dai Bandi, che permettono di acquisire maggiore punteggio" ricorda Donato Fanelli, responsabile alle relazioni con il pubblico di Professione Militare. Dopo la sospensione del servizio di “Leva” obbligatorio come stabilito dalla legge n.226 del 23 agosto 2004, l’accesso alle cosiddette carriere militari è infatti stato possibile solo su base volontaria, previo superamento di un concorso pubblico. Ma nel passaggio tra la fase obbligatoria e quella volontaria poco è stato fatto a livello d’informazione per permettere ai cittadini più giovani di capire quali fossero i requisiti e le modalità di accesso alle Forze Armate e di Polizia. Dopo la riforma del Comparto Difesa che ha visto la soppressione della maggior parte dei “Centri Documentali” dedicati appunto a fornire le informazioni sugli arruolamenti, si è rivelata preziosa in tal senso la nascita di “Professione Militare” ovvero Sportelli Informativi Didattici dislocati su tutto il territorio nazionale volti a informare i cittadini più giovani sulla possibilità di lavorare al servizio dello Stato. La nuova realtà "Professione militare: un opportunità per i giovani", organizzata da Accademia Militare in partenariato con l'Associazione Professione Militare, è già presente in tutta Italia e in Puglia (Andria, Barletta, Trani, Martina Franca, Lecce, Taranto e Manfredonia). Alla conferenza stampa hanno preso parte rappresentanti delle istituzioni militari e della politica locale e provinciale. Presenti anche il presidente di Professione Militare, dottor Andrea Sandrelli, e il direttore della sede di Bari, il dottor Antonio Borraccino.

Seguici su Facebook!

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.