/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, "Genitori si può anche con Sclerosi Multipla": testimonianze di 5 coppie nella mostra al Policlinico

Bari, "Genitori si può anche con Sclerosi Multipla": testimonianze di 5 coppie nella mostra al Policlinico

Dal 28 novembre al 5 dicembre le storie più belle raccontate in trenta scatti e tramite video testimonianze

Storie e volti di 5 coppie con Sclerosi Multipla da poco diventate genitori, per testimoniare che, anche in presenza della malattia, è possibile avere un figlio. Dal 28 novembre al 5 dicembre “Genitori si può, anche con la Sclerosi Multipla", nata da un'idea del Centro per la Sclerosi Multipla della Seconda Università di Napoli e supportata da Merck, sarà al Dipartimento di Scienze Mediche di Base, Neuroscienze ed Organi di Senso dell’Azienda Consorziale Policlinico di Bari.

Un'iniziativa articolata che prevede l'esposizione della mostra fotografica delle cinque coppie, la proiezione delle loro video testimonianze, la distribuzione di un libretto informativo e un incontro, il 3 dicembre, dedicato a genitorialità e SM tenuto dalla Prof.ssa Maria Trojano e da un team multidisciplinare di esperti del Policlinico di Bari. La mostra fotografica è dedicata alle 5 coppie da poco diventate genitori: 30 scatti, realizzati in forma di reportage fotografico, che raccontano in modo diretto ed emozionante la quotidianità di queste coppie prima e dopo la nascita dei loro piccoli. Completano l'esposizione le video testimonianze in cui i protagonisti parlano della loro scelta di diventare genitori dopo aver superato dubbi e incertezze: come hanno deciso di avere un figlio, cosa sapevano della malattia prima e dopo questa scelta.

Durante la permanenza della mostra, i neurologi del Centro Sclerosi Multipla saranno a disposizione dei pazienti per parlare del tema Genitorialità con SM e distribuiranno un libretto informativo che, partendo dalle storie delle 5 coppie, risponde ai dubbi più frequenti di chi vuole diventare genitore pur con una diagnosi di SM. È stato inoltre organizzato un incontro con la Prof.ssa Maria Trojano e un team multidisciplinare di esperti, riservato a chi è affetto da SM e vuole saperne di più sulla possibilità di avere un figlio. L’incontro è previsto per il 3 dicembre, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso l’Aula Eugenio Ferrari, Padiglione Neurologico del Policlinico di Bari, Piano Terra. È richiesta una gentile conferma della presenza, specificando se accompagnati, contattando il Centro Sclerosi Multipla al numero di telefono: 080 5593589.

Obiettivo di tutta l'iniziativa è sensibilizzare e informare chi soffre di SM sulla possibilità di diventare genitore anche in presenza della malattia, fornendo, attraverso l'esempio delle coppie e gli incontri, un incoraggiamento e un supporto per superare paure e incertezze di fronte alla scelta di diventare madre o padre. Una scelta possibile, come confermano anche le evidenze scientifiche. Gli studi più recenti hanno chiarito infatti che la SM non è incompatibile con il progetto di genitorialità: non influenza la fertilità, né maschile né femminile, e non rappresenta un ostacolo alla gravidanza. Se pianificata e ponderata, anche dal punto di vista delle scelte terapeutiche, la gravidanza è infatti possibile, senza conseguenze sul decorso della malattia e sulla salute del nascituro. 

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.