Home Attualità Bari, al via i lavori nel giardino Isabella d’Aragona. Decaro: “Primo passo...

Bari, al via i lavori nel giardino Isabella d’Aragona. Decaro: “Primo passo verso il Parco del Castello”

Il cantiere è stato formalmente consegnato alla ditta che si è aggiudicata la riqualificazione.

{loadposition debug}

Il sindaco Antonio Decaro e l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Galasso hanno fatto un sopralluogo presso il giardino Isabella d’Aragona per la formale consegna del cantiere alla ditta che si è aggiudicata i lavori di riqualificazione.

Il giardino storico, che costeggia il castello Normanno Svevo, da domani sarà interessato da una serie di lavori che prevedono la demolizione della pavimentazione in asfalto dei viali e dei marciapiedi esterni, ad eccezione della porzione in basole adiacente a via San Francesco D’Assisi, per la quale sono previsti lo smontaggio, la pulitura e il successivo riposizionamento. La pavimentazione dei marciapiedi esterni sarà realizzata in basolato di pietra calcarea di Trani dello spessore di 5-6 cm, con forma e dimensioni variabili, con posa simile a quella di piazza Massari.  La superficie della zona centrale del giardino di forma circolare sarà invece “in getto”, con pavimentazione naturale costituita da materiali inerti provenienti da cave locali, idonea alla realizzazione di percorsi pedonali nei parchi e nei giardini storici.

Per quanto riguarda le aree interessate dalle aiuole, sarà installato un nuovo impianto di irrigazione che servirà per le nuove siepi che delimiteranno gli spazi e per il manto erboso che sarà posizionato alla fine dei lavori. Nel giardino saranno incrementate nuove alberature e/o sostituiti i 17 pini ammalorati, che oggi si presentano fortemente inclinati, con 17 lecci in modo da preservare lo stesso numero di alberature presenti nel giardino. Il progetto prevede anche la pulizia e il restauro della fontana in pietra esistente, la posa di cestini portarifiuti e di panchine simili a quelle presenti in piazza Massari. Sarà infine installato un nuovo impianto di illuminazione che sostituirà i pali e le lanterne presenti attualmente.

“Un altro cantiere importante sta per partire – dichiara il sindaco Decaro – domani, infatti cominceranno i lavori di riqualificazione del giardino Isabella d’Aragona a ridosso del Castello Normanno Svevo nel centro cittadino, per cui sono stati stanziati circa 1.270.000 euro. Mi auguro che, una volta riqualificato il giardino e ripristinata la bellissima fontana in pietra qui presente, i cittadini possano prendersi cura di quest’area e proteggerla dai vandali che l’hanno deturpata con le loro scritte. Questo giardino storico, che sarà riqualificato in continuità, nello stile e nei materiali, con piazza Massari, rappresenta il primo stralcio del futuro Parco del Castello che abbraccerà la città vecchia. Proprio con i cittadini del comitato del Parco del Castello stiamo elaborando  una soluzione progettuale per realizzare la discesa nel fossato del castello che l’amministrazione comunale intende valorizzare e rendere accessibile alla città. Già per le prossime festività natalizie, infatti, abbiamo scelto di utilizzare il fossato del castello per realizzare alcuni eventi. I lavori andranno avanti per circa 10 mesi, il nostro obiettivo è di  avere il giardino pronto per gli appuntamenti che ci aspettano per il prossimo anno. Lungo tutto il tragitto del giardino, infine, sarà realizzata una pista ciclabile che collegherà l’attuale pista del lungomare Vittorio Veneto con la pista di corso della Carboneria”.

 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo