/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, Adp: "Nessuna svendita, al massimo compriamo noi qualche aeroporto"

Bari, Adp: "Nessuna svendita, al massimo compriamo noi qualche aeroporto"

 Il governatore di Puglia Michele Emiliano rompe il silenzio sull'intesa tra l'aeroporto di Napoli e gli scali pugliesi dopo la levata di scudi arrivata da Noi a Sinistra, Forza Italia e Gruppo Area Popolare

"Di svendite non se ne parla, il massimo che può accadere e che compriamo noi qualche aeroporto". Il Governatore di Puglia Michele Emiliano rompe il silenzio sul presunto matrimonio tra l'aeroporto di Napoli  e gli scali pugliesi. E risponde in maniera decisa alla levata di scudi arrivata prima dal consigliere regionale di Noi a Sinistra Cosimo Borracino e poi dal copogruppo di Forza Italia, Andrea Carroppo e il presidente del Gruppo Area Popolare Giannicola De Leonardis, non convinti della possibile intesa con Napoli. Un'operazione condotta dalla Regione Puglia e da Gesac, la società di gestione dell’aeroporto Napoli-Capodichino, controllata da F2i (l fondo che ha scommesso sul settore aeroportuale con l’obiettivo di creare un sistema attraverso la holding 2i Aeroporti).  "Sono solo chiacchiere - prosegue Emiliano - conosciamo benissimo la forza strategica dell'aeroporto. Adesso ci preme rilanciare Foggia e Grottaglie e sarebbe importante trovare qualcuno che abbia voglia di investire nei nostri aeroporti. Ma nessuno ci obbliga. Ci stiamo semplicemente guardandoci intorno, come si fa in questi casi. L'obiettivo è dare a questi grandi asset la giusta forza statetegica e qualsiasi tipo di alleanza può essere per noi importante. Ma ribadisco, nessuna svendita".

 

 

 

 

 

 

Seguici su Facebook!

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.