Home Attualità Fondazione Petruzzelli, Carofiglio si dimette: “La decisione più giusta”

Fondazione Petruzzelli, Carofiglio si dimette: “La decisione più giusta”

Si attende la nomina del presidente pro-tempore da parte di Decaro. 

{loadposition debug}

Il presidente della Fondazione Petruzzelli, Gianrico Carofiglio, si è dimesso dal suo incarico al vertice dell’ente. “Ho preso una decisione di tipo tecnico nel senso che la fase attuale, ossia una fase di emergenza occupazionale, implica che la direzione delle operazioni ritorni in capo al soggetto legittimato politicamente che sia nel pieno della legittimazione politica e dei poteri sostanziali, cioè l’amministrazione comunale e il sindaco”. Lo scrittore ed ex magistrato era stato assunto a marzo del 2015 su nomina del sindaco di Bari, Antonio Decaro.

“La ragione della mia nomina un anno e mezzo fa – ha aggiunto – era quella di tentare di rilanciare l’immagine del teatro e anche di fare un po’ di controllo di legalità. Credo che abbiamo fatto tutte e due le cose e le abbiamo scritte nel verbale della riunione del consiglio”. “Gestire l’emergenza occupazionale non rientra nei limiti di quel mandato – ha proseguito – La ragione delle dimissioni è tecnica, mi dispiace molto, ma credo che non ci fosse altro da fare. Il ruolo del Presidente del consiglio di indirizzo è un ruolo molto formale – ha detto ancora – ha il potere di convocare il Consiglio, indirizza e controlla l’operato del sovrintendente ma, in molti casi, e nel mio caso in particolare c’è una ipervisibilità e una iper esposizione che rischia di non fare capire bene quali sono i termini della questione”. “Quindi – ha proseguito – credo che fosse giusto e siamo stati tutti d’accordo, col sindaco e il Consiglio, di ricongiungere in capo all’amministrazione comunale” la funzione. “Come è naturale che sia: in tutta Italia – ha concluso – l’unico presidente diverso dal sindaco ero io e quindi abbiamo rimosso questa situazione”.

“Sono grato e ringrazio il presidente Gianrico Carofiglio per il lavoro svolto – ha sottolineato il sindaco di Bari, Antonio Decaro – ha rilanciato l’immagine del Teatro Petruzzelli non solo all’estero ma anche in città, ha rinsaldato il rapporto con i cittadini: non posso dimenticare i Family concerti affollati di famiglie”.

Decaro ha aggiunto che “al 99 per cento non sarà lui il nuovo presidente della Fondazione” ma nel pomeriggio, dopo aver ascoltato i rappresentanti del Comune nel Consiglio di Indirizzo Corrado Petrocelli e Matteo Pertosa, renderà noto il nome del presidente pro-tempore. “Si tratta – ha precisato – di un manager pubblico che farà riferimento all’amministrazione comunale” e il suo incarico sarà temporaneo “perché dovrà gestire la questione delle 181 vertenze di lavoro, 21 delle quali giudicate a favore dei lavoratori”. Successivamente si passerà alla nomina del nuovo presidente “e sarà difficile trovare una figura che abbia la levatura e le capacità dimostrate da Gianrico Carofiglio”.

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo