Home Attualità Ombrelloni, secchielli e palette: ecco la nuova spiaggia nel Porto di Torre...

Ombrelloni, secchielli e palette: ecco la nuova spiaggia nel Porto di Torre a Mare

In attesa del dragaggio, i pelosini preferiscono un bagno nelle acque del Porto.

{loadposition debug}

La potenza del mare è grande. C’è voluto più di un decennio ma adesso gli abitanti di Torre a Mare possono contare su una nuova spiaggia. In un tratto di costa principalmente scoglioso, l’Adriatico ha fatto un grande regalo agli amanti del sole. La possibilità di prendere comodamente la tintarella all’interno del Porto. 

Anni e anni di mareggiate, infatti, hanno portato nell’insenatura barese tanta di quella sabbia da diminuire la profondità all’interno della “baia” e che, come si vede in foto, in alcuni punti ha superato anche la passerella creando una vera e propria spiaggia. D’altra parte ha però costretto i pescatori a spostare le barche ormeggiate, tutto in attesa che venga effettuato il tanto agognato dragaggio del fondale.

Nel frattempo i pelosini ne approfittano con ombrelloni, palette e secchielli per bambini. Certo, è un’alternativa comoda al consueto incolonnamento estivo in tangenziale ma ci sarebbe da fare i conti anche con la qualità dell’acqua all’interno del Porto. Nulla di certo, ma resta il dubbio che, trattandosi di una zona di mare in cui transitano e si fermano barche a motore, l’acqua non sia del tutto pulita. 

Ma la vita di questa spiaggia è destinata a terminare, prima o poi. Magari quando la situazione del dragaggio verrà definitivamente sbloccata. 

[bt_slider uid=”1469350125-579480ed2047e” target=”_blank” width=”0″ crop=”no” thumbnail_width=”800″ thumbnail_height=”600″ show_title=”no” centered=”yes” arrows=”yes” pagination=”bullet” autoplay=”5000″ speed=”600″][bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/13843675_10153835594300292_1911034589_o.jpg” title=”13843675_10153835594300292_1911034589_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/13843598_10153831137695292_1401645184_o.jpg” title=”13843598_10153831137695292_1401645184_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/13838413_10153831136730292_525252949_o.jpg” title=”13838413_10153831136730292_525252949_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/13839689_10153833375805292_649706686_o.jpg” title=”13839689_10153833375805292_649706686_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/13838085_10153835594210292_240818159_o.jpg” title=”13838085_10153835594210292_240818159_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/13835914_10153835599685292_2067218169_o.jpg” title=”13835914_10153835599685292_2067218169_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”] [bt_image src=”images/bt-shortcode/upload/13844188_10153831137430292_1295103204_o.jpg” title=”13844188_10153831137430292_1295103204_o.jpg” link=”” parent_tag=”slider”][/bt_slider]

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo