Home Attualità Bari, rifiuti: Emilia-Romagna accoglie 20mila tonnellate da Puglia

Bari, rifiuti: Emilia-Romagna accoglie 20mila tonnellate da Puglia

Accordo dopo il sequestro dell’impianto brindisino di Pandi. Il Governatore di Puglia Emiliano ringrazia per la solidarietà

{loadposition debug}

 L’Emilia-Romagna va in soccorso della Puglia sulla questione rifiuti: la Regione, d’accordo con gli Enti locali interessati, ha deciso di accogliere 20 mila tonnellate di rifiuti urbani che non possono essere conferite all’impianto brindisino di Pandi, sottoposto nei giorni scorsi a sequestro dall’autorità giudiziaria. L’aiuto sarà limitato al tempo necessario: dal 12 luglio alla prima settimana di settembre. “Desidero ringraziare il presidente Bonaccini, la Giunta dell’Emilia Romagna con l’assessore Paola Gazzolo e i cittadini dei territori di Bologna e Ferrara che per poche settimane – sottolinea in una nota il Governatore di Puglia, Michele Emiliano – ci daranno una mano a smaltire i rifiuti urbani di Brindisi, dove non possiamo utilizzare gli impianti locali a causa dell’intervento della Magistratura. La solidarietà che arriva dall’Emilia-Romagna è un esempio di fattiva collaborazione tra Regioni e siamo sicuri che sapremo come ricambiare”. 

{facebookpopup}

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo