Home Attualità Bari, al via la seconda edizione del Villaggio del gusto barese

Bari, al via la seconda edizione del Villaggio del gusto barese

Si svolgerà dal 7 al 9 maggio, in occasione dei festeggiamenti di San Nicola, su piazza Diaz

Dal 7 al 9 maggio 2016, in occasione dei festeggiamenti di San Nicola a Bari, su piazza Diaz, rotonda del lungomare, l’associazione “De Gustibus Vitae”, in collaborazione con il Birrificio Bari, BirrotecaPuglia.it e la rete Mordi la Puglia, ha organizzato la seconda edizione del Villaggio del gusto barese. La manifestazione si pone l’obiettivo di recuperare e valorizzare la vocazione gastronomica della Terra di Bari, in abbinamento alle birre artigianali prodotte in Puglia, attraverso la promozione di un territorio universalmente riconosciuto quale culla della tradizione e del gusto mediterraneo. Il “Villaggio del gusto barese” nasce per raccontare questa terra ricca di prodotti eccellenti e verrà esaltato dai solenni festeggiamenti che la Città di Bari, in una mescolanza di tradizioni, usi e costumi, riserva a San Nicola, il santo venerato in tutto il mondo, patrono della città che è anche protettore dei bottai e dei mastro birrai. La manifestazione si svolgerà su una superficie di 400 metri quadrati con 18 stand dedicati a produttori e ristoratori locali che, solo per questa occasione, “abbandonano” i laboratori artigianali per proporre i loro prodotti al pubblico con l’obiettivo di creare un punto di incontro diretto fra consumatori e produttori. Una filiera del “metro zero” con menù selezionati dalla rete “Mordi La Puglia” e dallo chef Maurizio Altamura, volto noto della trasmissione televisiva “La Prova del Cuoco” di Rai Uno. Per le birre artigianali saranno presenti ben 7 “etichette” pugliesi: Birrificio Bari (Bari), Birra Pugliese (Leporano TA), Birrificio Italy (Martina Franca TA), Beer-Oz (Modugno BA), Birra del Sud (Bari), Birrificio Fabbiano (San Giorgio Ionico TA), Birra Doppia Cotta (Corato BA). Per le proposte gastronomiche, invece, la Braceria Lippolis (Noci) con il fornello tipico di bombette, zampina e tronere turesi, la Braceria Rosmely (Ceglie del Campo) con l’hamburgheria podolica pugliese, Cibare Puglia (Sannicando di Bari) con i panini con pane di Altamura e porchetta di Grumo e la focaccia “alta” farcita di Altamura, il Cantiere del Gusto (Bari) con una vasta scelta di panini gourmet con salumi e formaggi pugliesi, Bacco a Corte (Conversano) con panzerotti fritti e le frittelle, la pasticceria Sole di Puglia (Noci) con le “Tette di Venere”, la gelateria artigianale e tante altre dolcezze tipiche, Non solo Bibite Paoletti (Bari) con una selezione di sandwich tosco-pugliesi, Tavola e Tavoliere (Noci) con le patate fritte di Polignano e la focaccia di Noci farcita con Mortadella Fiorucci e Max Dolciumi (Noci) con una selezione di liquirizie Made in Puglia. Per concludere il mobilbar Kokopelli con i suoi cocktail e centrifughe realizzati con ingredienti selezionati tre le eccellenze pugliesi. 

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo