Home Attualità Bari: guerra ai mozziconi, sanzionati dieci cittadini

Bari: guerra ai mozziconi, sanzionati dieci cittadini

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Multe da 100 euro per chi ha gettato su suolo pubblico mozziconi di sigaretta

Prosegue la caccia al mozzicone. Nei giorni scorsi dieci cittadini hanno subito sanzioni pari a 100 euro per aver gettato su suolo pubblico mozziconi di sigaretta. Agli stessi è stato consegnato uno dei posacenere portatili acquistati dall’Amiu. Promossi invece i commercianti.  L’attività di controllo avviata questa settimana su tutto il territorio cittadino dalla Polizia municipale e dagli ispettori ambientali di Amiu in merito alla collocazione all’esterno dei pubblici esercizi di contenitori-portacenere non ha prodotto alcuna sanzione. “Dai controlli effettuati in questi primi giorni – commenta Petruzzelli – non sono state rilevate trasgressioni da parte dei pubblici esercenti e dei commercianti interessati dall’ordinanza sindacale. Un dato che ci incoraggia e che testimonia la preziosa collaborazione delle attività commerciali con l’amministrazione nel tentativo di rendere la città più pulita. Stiamo chiedendo a tutti, amministrazione comunale compresa, di fare la propria parte. In questi giorni stiamo posizionando altri posacenere e gettacarte in città, in particolare nel quartiere Libertà dove è in corso il progetto Bari per bene, e stiamo distribuendo con l’aiuto delle associazioni i portacenere portatili durante gli eventi pubblici, come accadrà nel corso della Piazza dei nuovi stili di vita, in programma domenica prossima su piazzale Lorusso, e durante le manifestazioni organizzate nell’ambito di Bari per bene”.