Home Attualità Bari, nuovo campo da rugby e football americano a Catino. Petruzzelli: “L’Arena...

Bari, nuovo campo da rugby e football americano a Catino. Petruzzelli: “L’Arena della Vittoria sarà restituita al calcio”

Un nuovo campo da rugby e football americano nel quartiere Catino, con l’Arena della Vittoria che sarà restituita al calcio. Ad annunciarlo, in occasione della pubblicazione, sul sito istituzionale del Comune di Bari, dell’avviso per selezionare le manifestazioni d’interesse per la concessione in uso temporaneo del campo da gioco dello storico impianto di Bari, oggi appunto riservato allo svolgimento delle discipline sportive del rugby e del football americano, è l’assessore allo Sport, Pietro Petruzzelli.

“Come ogni anno pubblichiamo l’avviso per permettere l’utilizzo dello Stadio della Vittoria alle società che praticano due discipline che stanno prendendo sempre più piede anche nella nostra città – spiega l’assessore -. Contiamo, però, entro la fine anno di avviare le procedure di gara per la realizzazione del nuovo campo da rugby e football americano che sorgerà nel quartiere di Catino, riqualificando un vecchio impianto sportivo mai entrato in funzione”.

“Il progetto, già completo e nelle disponibilità dell’amministrazione comunale – prosegue Petruzzelli -, è stato finanziato dal bando Sport e periferie per un importo complessivo di 2 milioni di euro, 998mila dei quali finanziati dal Coni. La realizzazione di questo nuovo impianto, il primo a Bari per rugby e football americano, permetterà di liberare l’Arena della Vittoria, che potrà essere così restituita al calcio, e offrirà uno spazio idoneo e qualificato per due discipline sportive che ormai vantano un grande seguito anche nella nostra città”.

Il nuovo impianto di Catino, fanno sapere da Palazzo di Città, prevede, oltre al campo da gioco in erba naturale, una gradinata da 500 posti, tribune coperte da una struttura che diventa portico monumentale, un parcheggio alberato, una palestra per il potenziamento muscolare degli atleti e spogliatoi progettati secondo tutti gli standard previsti dalle due federazioni sportive. Inoltre ci saranno spazi destinati al “terzo tempo”, rituale conviviale delle due discipline, rugby e football americano, che fanno della sportività il loro tratto caratteristico pur essendo connotate da una grande componente fisica durante il gioco in campo.

Buon 48esimo Telebari!

Exit mobile version