Home Attualità Bisceglie, 30enne di Salerno con problemi psichici rintracciato dalla Polizia in stazione:...

Bisceglie, 30enne di Salerno con problemi psichici rintracciato dalla Polizia in stazione: era scomparso da giorni

Un ragazzo di 30 anni affetto da problemi psichici, originario della provincia di Salerno, che da alcuni giorni si era allontanato da casa senza più dare notizie di sé alla famiglia, è stato rintracciato nelle scorse ore da una pattuglia della Polizia Ferroviaria di Bari Centrale nella stazione di Bisceglie.

Gli agenti hanno notato un ragazzo fermo sul primo binario che si guardava intorno con aria spaesata. Colpiti anche dal suo aspetto trasandato, quindi, gli uomini della Polfer hanno deciso di avvicinarsi per sincerarsi delle condizioni di salute del giovane.

Privo di documenti, ma collaborativo nel fornire i propri dati alla Polizia, il 30enne è stato subito identificato come persona scomparsa che, già in passato, era stata sorpresa mentre camminava pericolosamente lungo i binari. Dopo l’intervento del personale del 118, convocato in stazione dalla Polfer per ulteriore cautela, il ragazzo è stato riaffidato alle cure dei genitori.

Exit mobile version