Home Apertura A Bari interrogatori, udienze di convalida arresti e processi per direttissima da...

A Bari interrogatori, udienze di convalida arresti e processi per direttissima da remoto: come nel lockdown

Tornano a celebrarsi da remoto in videoconferenza, come nel periodo del lockdown, gli interrogatori di garanzia, le udienze di convalida degli arresti e i processi per direttissima, con i detenuti collegati dal carcere o da caserme. Lo ha stabilito il Tribunale di Bari sulla base di un protocollo sottoscritto nelle ultime ore con Procura, Ordine degli Avvocati e Camera penale.

Il nuovo provvedimento si è reso necessario “rilevato che la situazione epidemiologica è in costante evoluzione” e “considerato il carattere diffusivo dell’epidemia e l’incremento dei casi”, tenuto conto che nei Tribunali è “medio-alto il rischio da potenziale contagio perché svolgono una funzione pubblica”.

Allo stesso modo il presidente del Tribunale ha ulteriormente limitato gli accessi agli uffici giudiziari, solo su appuntamento e scaglionando le udienze per orari, come avveniva nella Fase 2 dell’emergenza sanitaria.

Exit mobile version