Home Attualità Bari, 79mila euro per luminarie e contributi a famiglie in difficoltà del...

Bari, 79mila euro per luminarie e contributi a famiglie in difficoltà del V Municipio

Settantanovemila euro investiti per sostenere le famiglie in difficoltà del territorio e per illuminare le principali strade dei quartieri Palese, Santo Spirito, Catino, San Pio e Torricella in occasione delle festività natalizie. A comunicarlo è il presidente del V Municipio, Vincenzo Brandi.

Nel dettaglio, 17mila euro sono stati destinati all’allestimento delle luminarie nelle seguenti strade e spazi pubblici del Municipio V:

  • Palese: corso Vittorio Emanule, via Diaz, via Tenente Ranieri, parte di via Vittorio Veneto, via Palasciano, via Antonelli, via Del Turco (zona 167) e via Macchie
  • Santo Spirito: via Napoli, via Giannone, via De Maioribus, parte di Corso Garibaldi e tutto il Lungomare nella zona del porto
  • Catino: viale Caravella
  • San Pio: piazzetta Eleonora
  • Torricella: giardino Francesco d’Itollo.

Inoltre, tre alberi di Natale elettrici di 5 metri l’uno sono stati installati in piazza del Municipio a Palese, nel giardino Francesco d’Itollo a Torricella e in piazzetta Eleonora a San Pio, mentre un cappello di Babbo Natale alto 6 metri illumina piazza San Francesco a Santo Spirito.

Per sostenere i nuclei familiari in condizioni di difficoltà economica, 45mila euro sono stati invece impegnati per l’erogazione di contributi straordinari, la cui attribuzione avverrà su domanda individuale, ad esito di una breve istruttoria da parte del Segretariato sociale e degli assistenti sociali del Municipio V, attraverso la rete realizzata con le cinque Caritas parrocchiali del territorio sin dalle prime fasi del lockdown.

“Stiamo tutti attraversando un periodo estremamente complicato – ha dichiarato Brandi –  nel quale l’amministrazione del Municipio, in sinergia con l’amministrazione comunale, ha ritenuto da un lato di non far mancare ai cittadini del territorio il calore che possono infondere le luminarie natalizie e la presenza degli alberi di Natale, dall’altro di offrire un aiuto concreto alle persone fragili per affrontare un periodo di forte impatto sull’economia familiare, in particolare sulla gestione finanziaria del quotidiano”.

Buon 48esimo Telebari!

Exit mobile version