Home Attualità Covid in Puglia, Lopalco: “Test antigenici gratuiti nelle RSA”. Novità anche sui...

Covid in Puglia, Lopalco: “Test antigenici gratuiti nelle RSA”. Novità anche sui vaccini antinfluenzali

“Abbiamo già preso accordi con le RSA per fornire gratuitamente, cioè a spese nostre, dei tamponi antigenici, che sono, in base alle linee guida dell’Istituto superiore della Sanità, il metodo adatto quando si tratta di screening su persone asintomatiche in largo numero”. Lo ha annunciato l’assessore alla Salute della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, durante la discussione in Consiglio regionale del Bilancio di previsione 2021.

“È la metodica adatta per questo tipo di screening su larghi numeri – ha ribadito Lopalco -. Del resto, questo è lo stesso tipo di metodica che utilizziamo, per esempio, negli screening delle scuole o addirittura, in alcuni settori, anche per gli accessi ai pronto soccorso. Il tampone antigenico noi lo facciamo per l’accesso degli asintomatici in diversi pronto soccorso”.

E durante il Consiglio regionale sono arrivate news anche sui vaccini per l’influenza. “Sulla vaccinazione antinfluenzale, quello che è successo in Puglia è una storia di successo – spiega Lopalco -. Noi siamo stati, insieme con il Lazio, la prima Regione a ordinare i vaccini contro l’influenza. Abbiamo ordinato un quantitativo che era triplo rispetto alle stagioni precedenti. Abbiamo ordinato 2.100.000 dosi, perché sapevamo che ci sarebbe stata una richiesta aumentata. Non speravamo neanche che sarebbe stata aumentata in questi termini. C’è stata una richiesta aumentata. Purtroppo, le aziende produttrici non sono riuscite a far fronte a questa richiesta”.

“Comunque sia – ha proseguito Lopalco – noi siamo riusciti ad oggi a distribuire più di 1.200.000 dosi, che equivale quasi al doppio di quella che è la normale distribuzione di vaccino antinfluenzale di una stagione. In queste settimane la principale ditta fornitrice ci farà altre consegne, comunque in numero inferiore a quella che era stata la nostra richiesta. Siamo al 70-80 per cento rispetto agli ordini”.

Buon 48esimo Telebari!

Exit mobile version