Home Apertura Capitale italiana della Cultura 2022, niente da fare per Bari e Taranto:...

Capitale italiana della Cultura 2022, niente da fare per Bari e Taranto: vince Procida

Terminate le audizioni delle 10 città finaliste in corsa per il titolo “Capitale italiana della Cultura” per l’anno 2022, la giuria presieduta dal professor Baia Curioni ha proclamato questa mattina la città vincitrice alla presenza del Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini.

Niente da fare per Bari e Taranto. A vincere è Procida. “Renderemo l’Italia orgogliosa di questa scelta”, ha detto il sindaco Raimondo Ambrosino. “È la prima volta che vince una piccola città – ha spiegato il ministro Franceschini -, ma qui non si premia l’importanza o il blasone. Si premia il progetto”.

Oltre alla vincitrice Procida e alle pugliesi Bari e Taranto erano in finale anche Ancona, Cerveteri, L’Aquila, Pieve di Soligo, Trapani, Verbania Lago Maggiore e Volterra.

error: Contenuti protetti
Exit mobile version