Home Attualità Bari, Vigili del Fuoco in piazza: “Pochi e precari. Aumento di organico...

Bari, Vigili del Fuoco in piazza: “Pochi e precari. Aumento di organico necessario”

Un incontro con il Governo “per dare effettività e certezza di un aumento di organico nel Corpo nazionale dei Vigili del fuoco”. È la richiesta avanzata oggi durante una manifestazione di protesta promossa dall’Usb – Unione sindacale di base – a Bari in piazza Prefettura. 

 

I rappresentanti dell’Usb, in un volantino, evidenziano come l’aumento di organico sia necessario “affinché il soccorso alla popolazione sia tempestivo” e “non sia a rischio per mancanza di personale”. Critiche al governo sono state fatte dall’Usb “per aver regalato 20 miliardi per consolidare il sistema bancario privato e salvarne una dal fallimento, mentre cittadini e precari sono in piazza a fare la questua”. “Anche per questo”, è scritto nel volantino, “i Vigili del Fuoco non smetteranno mai di stare in piazza a protestare, soprattutto quelli ‘precari’ che aspirano a essere finalmente assunti dopo anni e anni di sfruttamento ‘a convenienza’, solo quando fa comodo al Governo”. 

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo