/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Sanitaservice, l’8 marzo Montanaro incontra i sindacati: da aprile full-time per tutti i dipendenti

Sanitaservice, l’8 marzo Montanaro incontra i sindacati: da aprile full-time per tutti i dipendenti

Il Direttore Generale della Asl Bari, nella sua qualità di socio unico della Sanitaservice, ha comunicato con una apposita nota che il giorno 8 marzo comunicherà ai sindacati, in occasione di un incontro presso la sala convegni dell’ospedale San Paolo, le determinazioni in merito al passaggio a full-time (36 ore settimanali) a partire dal primo aprile prossimo di tutti i dipendenti della società in house. Lo rende noto in un comunicato stampa la segreteria provinciale Bari e Bat della Fials.

Il dottor Vito Montanaro ha comunicato inoltre che il passaggio a full-time non è il frutto della richiesta di una sola organizzazione sindacale, bensì patrimonio di tutti i sindacati costituiti in azienda. Pertanto lo stesso Montanaro ha inoltre precisato che a differenza di quanto riportato dal alcuni giornali, né lui né tantomeno l’amministratore unico della Sanitaservice parteciperanno ad assemblee sindacali, presenti e future, per non ledere l’autonomia sindacale garantita dalle norme di legge e dal CCNL vigente.

La Fials quindi si dichiara soddisfatta delle determinazioni del dottor Montanaro e ritiene pertanto superflue iniziative di protesta nei confronti del Direttore Generale della ASL BA “che ha dimostrato invece con i fatti, grande attenzione alle rivendicazioni dei lavoratori, riconoscendone il giusto diritto ad un rapporto di lavoro full-time, compatibilmente con le esigenze aziendali”.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.