/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, aggiustata la seduta di largo Albicocca. Decaro: “Paghiamo per colpa di un cretino”

Bari, aggiustata la seduta di largo Albicocca. Decaro: “Paghiamo per colpa di un cretino”

È stata aggiustata la panchina distrutta in largo Albicocca, a Barivecchia. A causare la rottura della seduta, messa a posto grazie a un intervento straordinario dopo appena 24 ore, sarebbe stata un'auto che manovrava in una zona pedonale. Un segno di inciviltà da parte di alcuni cittadini che il sindaco Decaro non ha digerito. Motivo per cui il primo cittadino ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un messaggio diretto proprio al "cretino" che ha causato l'incidente.

“Stamattina abbiamo sistemato la seduta rotta in largo Albicocca. L'abbiamo fatto - sottolinea Decaro - per rispetto dei cittadini che ogni giorno si stanno prendendo cura della piazza dell'amore e per rispetto di Ikea che ha investito soldi e impegno per riqualificarla. In fondo non credo sia colpa loro se un cretino, ha probabilmente deciso di scorrazzare con la propria auto in una piazza pedonale. Non lasceremo che la città venga scassata per colpa dei cretini, perché i baresi non se lo meritano. Non è giusto. Tutti devono sapere che questo è un intervento straordinario che significa una spesa straordinaria, che ricade su tutti noi. Oggi si è trattato di un semplice muretto, ma in molti altri luoghi della città aggiustare strutture vandalizzate significa fare progetti, pubblicare gare, affidare e solo dopo intervenire. Immaginate quanto tempo e quanti soldi si sprecano. Per voi tutto questo è giusto? Per me no. Noi questa città dovremmo amarla senza che qualcuno ci costringa a farlo”.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.