Home Attualità Ospedale in Fiera, accordo tra Policlinico e sindacati: coinvolti medici da altri...

Ospedale in Fiera, accordo tra Policlinico e sindacati: coinvolti medici da altri ospedali

È stato trovato un accordo tra Policlinico di Bari e i sindacati dei medici per l’attivazione dell’ospedale Covid in Fiera a Bari: oggi pomeriggio c’è stato un incontro al quale hanno partecipato il direttore generale del Policlinico Giovanni Migliore e le organizzazioni Aaroi Emac, Cimo Fesmed, Cisl FedMed, Uil Fpl, Anaao Assomed, Fp Cgil, Fvm, Fassid.

Le parti hanno trovato un punto d’intesa sul rapporto posti letto-personale, e come soluzione per la carenza di medici e infermieri è stato deciso di coinvolgere anche gli ospedali delle altre Asl pugliesi, cercando di reclutare quanti più specialisti. Si tenterà, se sarà necessario, anche di chiedere il trasferimento di medici da altre regioni. Non è stata fissata una data di apertura ufficiale dell’ospedale, ma sia fonti del Policlinico che sindacali sottolineano che avverrà “a stretto giro” visto l’andamento della pandemia in Puglia.

“Nel corso della riunione – si legge in un comunicato congiunto – è stato condiviso lo standard di utilizzo di personale per i posti letto di rianimazione che è stato implementato rispetto alla dotazione organica presentata con il precedente piano. Interesse prioritario è garantire la sicurezza dei pazienti e la migliore assistenza possibile in un momento di emergenza come quello in corso. In questa ottica è stato stabilito di attribuire responsabilità precise istituendo unità operative che possano più efficacemente assicurare il percorso assistenziale dei pazienti che saranno ospitati nella struttura per la maxi emergenza”.

Il percorso di attivazione partirà con l’effettuazione di una esercitazione che sarà coordinata dal dottor Gaetano Dipietro, medico specialista in Rianimazione e già direttore della centrale operativa del 118, in qualità di esperto nel coordinamento del sistema emergenza urgenza sanitaria 118, a esito della quale verranno verificate eventuali criticità in modo da minimizzare i rischi.

Buon 48esimo Telebari!

Exit mobile version