Home Attualità “Un autobus a parte per chi puzza”, passeggero abituale dà consiglio all’Amtab:...

“Un autobus a parte per chi puzza”, passeggero abituale dà consiglio all’Amtab: il trasporto pubblico a Bari è maleodorante

Autobus in continuo ritardo, corse saltate e vetture mezze scassate che viaggiano sulle strade cittadine quasi per scommessa. Ma tra i tanti problemi che attanagliano l’Amtab, quello più grave sembra essere legato alla scarsa propensione all’uso del sapone di molti baresi. È questa la curiosa chiave di lettura consegnata ai nostri lettori da un fruitore abituale del servizio di trasporto pubblico locale.

“Cosa ne penso dei bus Amtab? Salgono persone che puzzano. Non si può respirare – dice convinto il nostro amico -. Fanno venire il mal di stomaco. Questa gente non dovrebbe salire, ci dovrebbe essere qualcuno alla porta…”. In sostanza, una sorta di prova olfattiva: se il test si supera bene, altrimenti che si proceda pure a piedi.

“Questa gente non deve salire, fa venire il vomito – continua rincarando la dose -. Non si può vietare l’ingresso? E allora mettessero un pullman per tutti quelli che puzzano”. Eccolo il consiglio, secco e pragmatico. Del resto, la primavera è alle porte e le temperature tra qualche settimana inizieranno inevitabilmente a salire. Il caldo va a braccetto con il sudore. E il sudore porta spesso cattivo odore.

Cara Amtab, una soluzione bisognerà pur trovarla…

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo