Home Attualità Vaccini, Regione Puglia: “Dosi residue a fine giornata per chi ne ha...

Vaccini, Regione Puglia: “Dosi residue a fine giornata per chi ne ha diritto”

La Regione Puglia si adegua all’ordinanza del commissario straordinario nazionale per l’emergenza Covid e autorizza l’uso delle dosi residue giornaliere facendo scorrere le liste degli aventi diritto.

I centri vaccinali pugliesi, si legge in una circolare inviata alle Asl, “sono autorizzati all’utilizzo delle dosi residue” a fine giornata, “destinate ai soggetti di età superiore agli 80 anni prenotati ma che non si sono presentati all’appuntamento, destinandole in favore di persone” nella fascia di età 70-79 anni che, disponibili al momento sulla base di chiamata telefonica” possano “presenziare presso il punto vaccinale o l’ambulatorio prima della chiusura”.

“Sono autorizzati – si legge nella circolare della Regione Puglia – in subordine, all’utilizzo delle sole dosi di vaccino ancora residue a fine giornata e non conservabili, in favore di soggetti comunque disponibili al momento, appartenenti a categorie prioritarie, come previste dal Piano nazionale e dal Piano regionale”. Il provvedimento, oltre a evitare che le dosi possono andare perse, non lascia alla discrezionalità del singolo la scelta di chi vaccinare in caso di dosi residue.

error: Contenuti protetti
Exit mobile version