Home Attualità Vaccini, medici di famiglia somministreranno le dosi nel Palaforgia: Decaro risponde all’Intersindacale

Vaccini, medici di famiglia somministreranno le dosi nel Palaforgia: Decaro risponde all’Intersindacale

L’Intersindacale medici della Puglia ha inviato una lettera al sindaco di Bari Antonio Decaro, per chiedere la disponibilità di un hub vaccinale, a tutela dei medici stessi e per partecipare attivamente alla campagna vaccinale. “Non si capisce – si legge in una nota – perché ai medici di famiglia sia stato negato dalle autorità preposte, il supporto organizzativo messo in campo per le vaccinazioni fatte dal personale ASL. Come mai quel supporto è inutile se a vaccinare sono i medici di medicina generale mentre viene impiegato, e probabilmente anche remunerato, se a vaccinare è il personale ASL?”.

Alla richiesta di conferma di supporto logistico amministrativo è seguita la risposta di Decaro che ha indicato il Palalaforgia di Bari quale hub da destinare ai medici di famiglia. “Sia il presidente della Regione che il direttore dell’Asl – dice Decaro – mi hanno rassicurato sulla possibilità di utilizzo nei prossimi giorni dell’hub per le vaccinazioni dei medici di medicina generale”. Ora non resta che attendere il provvedimento definitivo dell’Asl.

Nella nota dell’Intersindacale si legge anche una polemica relativa alla distribuzione dei vaccini ai medici di famiglia che, denunciano, pare avvenire “col criterio dell’amico dell’amico. Qual è il criterio adottato nella distribuzione dei vaccini ai medici di famiglia? Perché alcuni medici hanno avuto un numero notevole di dosi mentre altri pochissime dosi? Perché ai medici che hanno dato la disponibilità a vaccinare fuori dai propri studi i pochi vaccini sono stati dispensati molto tempo dopo averli distribuiti agli altri?”.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui