/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, l'occhio della telecamera becca gli incivili: due multe da 600 euro per abbandono di rifiuti ingombranti

Bari, l'occhio della telecamera becca gli incivili: due multe da 600 euro per abbandono di rifiuti ingombranti

L’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli rende noto che, nell’ambito delle attività di controllo svolte dalla Polizia municipale e dai vigili ambientali su tutto il territorio cittadino per sanzionare comportamenti scorretti circa l’abbandono dei rifiuti, grazie alle telecamere installate in diversi punti sensibili della città è stato possibile multare cinque soggetti per diversi tipi di infrazioni compiute nella prima metà di marzo su via Lama del Duca a Ceglie del Campo.

 

In particolare, dei cinque verbali elevati, due riguardano l’abbandono di inerti su area pubblica, sanzionato con una multa da 600 euro, e tre, invece, violazioni per conferimenti irregolari (mancata differenziata o fuori orario) per un ammontare di 100 euro ciascuna. “Proprio in queste ore stiamo approvando il piano economico finanziario con le tariffe della TARI che pagano tutti i cittadini onesti - ha commentato Pietro Petruzzelli -. Queste immagini, purtroppo, mostrano come il costo sostenuto dalla collettività venga aggravato dal ripetersi di comportamenti incivili come quelli immortalati grazie alle telecamere e sanzionati dalla Polizia municipale e dai vigili ambientali. Proprio perché siamo consapevoli dei sacrifici che tutti i cittadini che pagano le tasse sono costretti a fare, non possiamo fare passi indietro in questa battaglia. Continueremo a controllare i siti solitamente oggetto di scarichi abusivi, spostando le fototrappole di volta in volta e sanzionando chiunque cerchi di fare il furbo a danno di tutti gli altri”.

 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.