/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, progetto via Amendola. Tregua tra residenti dell’Executive e Comune: “Nessuna interferenza con il complesso”

Bari, progetto via Amendola. Tregua tra residenti dell’Executive e Comune: “Nessuna interferenza con il complesso”

Questa mattina il sindaco di Bari, Antonio Decaro, e l’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, hanno incontrato il comitato dei residenti dell’Executive Center, che nelle scorse settimane avevano chiesto maggiori informazioni rispetto al progetto di restyling di via Amendola e alle novità relative alla viabilità che lo stesso progetto porterà in dote nella zona.

“Durante l'incontro – spiega Galasso -, abbiamo chiarito come il fascio ferroviario verrà allontanato dal complesso Executive di circa 150 metri, con enormi benefici in termini ambientali: l'attuale sedime ferroviario verrà dismesso e il nuovo, con quattro binari, verrà eseguito in una zona più distante. Allo stesso tempo, via Diomede Fresa avrà sicuramente marciapiedi più larghi e alberi su ambo i lati. Oggi i residenti ci hanno chiesto anche di mantenere una viabilità complanare alle quattro corsie che trasformeranno via Fresa, una richiesta che ci impegniamo a girare fermamente ad RFI in modo da garantire loro una via alternativa. Abbiamo anche riferito della presenza di un’importante prescrizione del CIPE che ipotizza la formazione di un’arteria stradale che permetterebbe l’accessibilità alla nuova stazione Executive e all’area parcheggio da un’ulteriore strada, che andrebbe ad innestarsi in corrispondenza di una delle rotatorie in progetto, all’incrocio con via Hahnemann”.

“Molto importante è stato anche chiarire che il parcheggio a ridosso della nuova fermata Executive non sarà l’unico presente in zona - continua Galasso -. Ce ne saranno altri due: uno lungo la linea RFI per Lecce in corrispondenza di Bari Blu, dove è prevista un’altra fermata, e l’altro invece già esistente, ma migliorabile nella sua efficienza, lungo la linea Sud Est, in prossimità dell’Ikea. Insomma, la nuova fermata Executive porterà grossi benefici all’intera area: garantirà spostamenti più veloci e un’offerta di trasporto intermodale oltre al nuovo collegamento tra via Amendola e Japigia”.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.