Home Attualità Estate con 9 milioni di italiani pronti a partire. L’80% resterà in...

Estate con 9 milioni di italiani pronti a partire. L’80% resterà in Italia: Puglia, Sardegna e Toscana mete preferite

Si concretizza la voglia di vacanze degli italiani e arrivano le prime prenotazioni: sono quasi 9 milioni gli italiani che hanno già scelto quando e dove andare. Sono invece 16 milioni, tra chi ancora deve decidere e chi sa già che dovrà rinunciare, quelli che mancano all’appello rispetto ai tempi pre Covid.

Emerge da un sondaggio effettuato, tra il 5 e il 7 maggio, da SWG e Confturismo Confcommercio dopo il decreto riaperture e gli annunci di eliminazione delle quarantene e di adozione del pass Covid. L’80% dei connazionali resterà in Italia privilegiando mete balneari, ad esempio Puglia e Sardegna, ma anche la Toscana.

La fiducia nel processo di vaccinazione e l’attesa del green pass europeo fa tornare, però, anche la voglia di estero: sale, rispetto ad aprile, dal 13% al 20% la quota degli italiani che sceglieranno una meta oltre confine per le vacanze. Tra le mete preferite la Spagna che, tra le due rilevazioni, aumenta di 6 punti il suo distacco dai più immediati inseguitori: Grecia e Francia.

Il problema delle prenotazioni estive che cominciano a fioccare è la fortissima concentrazione dei periodi richiesti, soprattutto per quanto riguarda i viaggi di almeno 7 giorni: il 60% degli intervistati li programma tra la seconda metà di luglio e agosto mentre settembre e la prima quindicina di luglio insieme non arrivano al 24% delle preferenze.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui