Home Attualità Lavoro, assessore Leo: “Ai Comuni pugliesi 4.700 euro per ogni Lavoratore socialmente...

Lavoro, assessore Leo: “Ai Comuni pugliesi 4.700 euro per ogni Lavoratore socialmente utile assunto”

“Continua il percorso di stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili in servizio presso gli enti locali pugliesi che, con l’approvazione della delibera di giunta di oggi, si arricchisce di un ulteriore importante tassello”.

Lo comunica l’assessore regionale al Lavoro Sebastiano Leo. “Oggi la Giunta Regionale, su mia proposta, ha approvato una delibera che riconosce alle amministrazioni che hanno proceduto o che stanno procedendo alla stabilizzazione dei lavoratori socialmente utili un incentivo una tantum pari a 4.700 euro per ogni assunzione effettuata”.

“Infatti – spiega l’assessore – delle risorse destinate al Piano di Stabilizzazione degli Lsu attuato negli ultimi anni, residuavano poco più di 1,5 milioni di euro che abbiamo inteso suddividere tra gli enti locali le cui procedure di assunzione risultano concluse o in corso”.

“Questa soluzione – continua Leo – è stata condivisa con le organizzazioni sindacali. Il nostro lavoro – ha concluso l’assessore – non si ferma qui. Se abbiamo raggiunto la stabilizzazione per oltre 800 lavoratori, altre 250 persone circa non hanno potuto godere dello stesso beneficio a causa di amministrazioni locali che, nella stragrande maggioranza di casi incolpevolmente, non hanno potuto procedere alle assunzioni per limiti di bilancio o di pianta organica”.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version