Home Attualità Covid e green pass dell’Ue, Coldiretti: “Svolta importante. Così in Puglia quattro...

Covid e green pass dell’Ue, Coldiretti: “Svolta importante. Così in Puglia quattro milioni di turisti europei”

“Con il green pass dell’Ue possono venire in Puglia i quasi quattro milioni di turisti europei che prima della pandemia erano venuti in vacanza durante l’estate con una spesa turistica pari a 700 milioni di euro per alloggio, alimentazione, trasporti, divertimenti, shopping e souvenir”. È quanto emerge dall’analisi della Coldiretti Puglia in riferimento all’accordo sul pass per i viaggi degli europei nell’Unione europea.

Per la Puglia si tratta di una “svolta importante”, afferma l’associazione di agricoltori, dopo che la “scorsa estate gli arrivi da questi Paesi sono crollati del 43% con pesanti effetti sull’economia e sull’occupazione”. Ad essere interessate sono soprattutto le città d’arte, che sono le “storiche mete del turismo dall’estero, ma anche gli oltre 900 agriturismi pugliesi dove gli stranieri in alcune regioni, secondo Campagna Amica, rappresentano tradizionalmente oltre la metà degli ospiti”.

“L’agriturismo e lo sviluppo multifunzionale delle aziende agricole – afferma Filippo De Miccolis, presidente di Terranostra Puglia, associazione agrituristica di Coldiretti – devono rientrare nelle strategie turistiche regionali di programmazione e rilancio che oggi stentano a partire”. La Puglia – sottolinea Coldiretti – è tra l’altro fortemente dipendente dall’estero per il flusso turistico con oltre 3,8 milioni di pernottamenti di turisti stranieri che la scorsa estate hanno dovuto rinunciare a venire in Puglia per effetto delle limitazioni e alle preoccupazioni per la diffusione del contagio.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui